search

Vecchia Roma mappa

Vecchia mappa di Roma. Vecchia Roma mappa (Lazio - Italia) per la stampa. Vecchia Roma mappa (Lazio - Italia) per scaricare. L'Impero Romano fu di nuovo diviso nel 395 d.C. alla morte di Teodosio I, imperatore romano a Costantinopoli, mai più da rendere intero (vedi mappa dell'antica Roma). Egli divise le province della vecchia Roma in est e ovest, come era stato sotto la tetrarchia di Diocleziano oltre un secolo prima, tra i suoi due figli, Arcadius e Onorio.
 
Non era la prima volta che la vecchia Roma era stata ufficialmente divisa come mostra la mappa della vecchia Roma. La più famosa, intorno al 285-293 d.C., Diocleziano l'aveva scolpita in quattro parti, creando quella che più tardi divenne nota come Tetrarchia. Teodosio, però, fece un lavoro più approfondito e permanente, anche se non ne aveva l'intenzione. Dopo di lui, ci furono per sempre due imperi romani, con un futuro molto diverso.
 
Dopo la morte dell'imperatore romano Teodosio I (347-395), la vecchia Roma fu divisa in una metà occidentale e una metà orientale, ognuna delle quali era governata dal proprio imperatore. L'imperatore romano orientale regnava a Costantinopoli (ex Bisanzio, attualmente Istanbul), mentre l'imperatore romano occidentale risiedeva per un certo periodo a Milano, e in altri tempi a Roma e Ravenna, come indicato nella mappa della vecchia Roma.