search

Roma distretti mappa

Roma quartiere mappa. Roma distretti mappa (Lazio - Italia) per la stampa. Roma distretti mappa (Lazio - Italia) per scaricare. Roma è il più grande 8101 comuni d'Italia, ed è governato da un sindaco e da un consiglio comunale. La sede del comune è in Campidoglio la storica sede del governo di Roma. Roma è divisa in 19 distretti amministrativi, come mostra la mappa dei quartieri di Roma, chiamati municipi, ognuno dei quali è governato da un presidente e da un consiglio di quattro membri che vengono eletti ogni cinque anni.
 
Dal 1972 la città è stata suddivisa in 19 (originariamente 20 come indicato nella mappa dei quartieri di Roma) distretti amministrativi, chiamati municipi (sing. municipio) (fino al 2001 circoscrizioni). Sono stati creati per ragioni amministrative per aumentare il decentramento di Roma. Ogni quartiere è governato da un presidente e da un consiglio di quattro membri che vengono eletti dai residenti ogni cinque anni. Il quartiere supera spesso i confini delle tradizionali divisioni non amministrative di Roma.
 
Una nuova suddivisione di Roma sotto Napoleone era effimera, e non ci furono cambiamenti sensibili nell'organizzazione della città fino al 1870, quando Roma divenne la terza capitale d'Italia. Le esigenze della nuova capitale portarono a un'esplosione sia nell'urbanizzazione che nella popolazione all'interno e all'esterno delle mura aureliane (vedi mappa dei quartieri di Roma). Nel 1874 venne creato un quindicesimo rione, l'Esquilino, nella zona di nuova urbanizzazione di Monti. All'inizio del XX secolo vennero creati altri rioni (l'ultimo fu Prati - l'unico fuori dalle mura di Papa Urbano VIII - nel 1921). In seguito, per le nuove suddivisioni amministrative di Roma, il nome "quartiere" fu usato come rioni. Oggi tutti i rioni, tranne Borgo e Prati, fanno parte del primo Municipio, che quindi coincide quasi completamente con la città storica (Centro Storico).